LA STORIA

 

Home
LA STORIA
Risultati Gare
Raccolta foto
Commenti

 

Casella di testo: Sodalizio a tutto campo
Un buon numero di campi di tiro che spaziano in tutte le specialità tiroavolistiche costituiscono il punto di forza di questo sodalizio di Trenzano (Bs), insieme a una avviata armeria. Il tutto a stretta conduzione familiare come nelle migliori tradizioni dì quasi tutte le società tiroavolistiche
Il Tav Bettolino nacque nel 1981 sulla statale 235. una strada che da Roncadelle (Bs) porta a Lograto e quindi a Trenzano. 
La sua posizione e al km 94,400 ed è posizionato proprio sul lato della strada, ma si inoltra verso la campagna, formando così un angolo di 90° con la statale. 
Anche se, come tutti gli impianti sportivi appena nati, all'inizio fu dotato di due fosse olimpiche, ben presto il presidente Angelo Antonioli le raddoppiò, aggiungendovi altri due impianti dedicati alla Fossa Universale e al percorso di caccia. 
Oggi quindi il Tav Bettolino ha Sei campi di tiro di cui quattro di Fossa Olimpica, sei dì Fossa Universale, tre di Sportìng e uno di Skeet. 
Un sodalizio di tutto rispetto quindi, che si avvale di attrezzature tra le migliori, usando come macchine lanciapiattelli le Mattarelli, le Laporte e le Serena e come elettronica i prodotti della El.Fi.Pa., mentre i piattelli sono forniti dalla Emiliana Piattelli. 
L'intera gestione degli impianti è strettamente familiare, come avviene nella stragrande maggioranza delle società tiroavolistiche  e il presidente Angelo Antonioli  con la moglie Carla il figlio Giuseppe e le figlie Deborah, Sabrina e Tiziana conducono i campi dividendosi i compiti, Deborah è la vice presidente, Tìziana si occupa della parte elettronica e Sabrina e Giuseppe i tuttofare.
I soci del sodalizio sono circa 85 e non è prevista una quota sociale, ma solo il pagamento della tessera Fitav. 
II giorno di chiusura è il lunedì
Uno dei fiori all'occhiello del sodalizio è l'armeria, gestita da Angelo Antonioli, che offre una completa gamma di armi e di abbigliamento ed è in grado di provvedere alla customizzazione degli attrezzi da tiro. 
Il parcheggio è molto ampio e oltre al grande piazzale che fronteggia la club house, vi è anche una strada, che segue la linea dei campi di tiro, al fianco della quale è possibile parcheggiare, i tiratori quindi possono raggiungere in macchina l'impianto che li interessa.
Nell'ampia sala della club house si trova il bar che è anche in grado di offrire uno spuntino ai tiratori fra una serie e l'altra, così come fra una serie e l'altra è possibile sfidarsi in interminabili partite a carte.
Pur essendo di terza categoria il Tav Bettolino ha ospitato numerose gare federali che spaziano dai Campionati invernali regionali sia di Fossa Olimpica, sia di Compak, sia di Skeet e numerosi Gran Premi Fitav di prima categoria: una attività di ottimo livello che proietta sempre più il sodalizio bresciano verso i vertici della propria categoria.
 
Tav. Bettolino
Società: Asd Tav Bettolino, SS 235 krn 94.400, Trenzano (Bs), tel. 030 9972776.
Data di nascita: 1981
Categoria: Terza
Presidente: Angelo Antonioli
Vicepresidente: Deborah Antonioli
Numero soci: 85
Quota associativa: Solo tessera federale
Giorno di chiusura: lunedì
Impianti: sei campi di cui 4 di F.O. 6 di F.U. D.T, 3 di Sporting, 1 di Skeet
Macchine lanciapiattelli: Mattarelli. Laporte. Serena
Piattelli: Emiliana Piattelli
Elettronica e gestione gare; El. Fi. Pa.
Costo di una serie: 6 euro
Servizi: bar, armeria, ampio parcheggio
Care più importanti: Campionati regionali di tutte le specialità, Gran Premi di F.O. di Prima categoria
Sito Internet : www.tavbettolino.it
Articolo pubblicato su ARMI MAGAZINE
 

Home | LA STORIA | Risultati Gare | Raccolta foto | Commenti

Ultimo aggiornamento: 30-09-15